Quella notte è ancora nostra

“Già ti hanno fatto il regalo?”. La voce del professor Frillici mi colse alle spalle, mentre inforcavo una Cagiva 125 Aletta Rossa, moto cult del momento. Erano passati all’incirca sette minuti dal mio orale di maturità, fuori dall’edificio a mattoncini rossi del Casimiri. Sarebbe stato l’ultimo anno anche per loro, per i mattoncini rossi. Beh, una volta fuori io, mi sembrava cosa buona e giusta un restyling del Liceo. Poi buono e giusto non risultò e, se la volete sapere tutta, ogni volta che passo lì, io quei mattoncini ancora li vedo. “No prof, la moto è di mio fratello. … Continua a leggere Quella notte è ancora nostra