No Potho Reposare

E càpita che spesso le domeniche le passi dentro un pullman che ti porta in trasferta. E càpita che spesso te ne stai appoggiato con la testa al finestrino con in testa le cuffie. E càpita che devi studiare un brano da suonare, perché si deve regalare un pezzo di Sardegna a colei che mette la voce in un gruppo fantastico e che la Sardegna ce l’ha nel sangue. Poi càpita che rimani folgorato sia dal pezzo, sia da chi lo interpreta. Andrea Parodi è stato un uomo fortunato. Fortunato un uomo che muore di tumore a cinquantuno anni? Non … Continua a leggere No Potho Reposare

Oggi siamo tutti sardi

Ho sempre pensato “bello addormentarsi in un isola”. Sentirsi coperto su tutti e quattro i lati… un senso di protezione e intimità. Contro la natura però, nulla funziona da scudo. Noi stessi si però. Tra i servizi visti oggi, uno del Tgcom. Un sardo, olbiense. Casa distrutta. Un parlare pacato e scandito. Sardo. “Bisognerebbe pulirli i canali ogni tanto. Contro tutta questa pioggia poco puoi. Ma quel poco si potrebbe fare”. Mica incazzato. No. Calmo, con indosso il pigiama da due giorni. Bagnato. Con la pala in mano e tanti secchi di fango come contorno. “Cosa farò? Mica è tanto … Continua a leggere Oggi siamo tutti sardi