Ultima fermata

pubblicato sul periodico Made in Gualdo n. 4 – luglio 2013 De Santos, Martines, Alvares. Nel gelido clima lussemburghese che punge le ossa, i ‘caldi’ cognomi portoghesi che spiccano sui campanelli di Esh sur Alzette sembrano fuori luogo. Nonostante questo e l’anno del Signore 2013, il Lussemburgo e la Mosella francese profumano ancora d’italiano. Ma cosa resta della grande emigrazione e, soprattutto, quanto incidono i nuovi flussi migratori causati dalla crisi economica? Qui l’Italia è ovunque. E a differenza della Pennsylvania, l’altra meta dei bisnonni emigranti, parlare la nostra lingua non causa problemi, grazie alla relativa vicinanza, ma anche alle … Continua a leggere Ultima fermata

I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli

Vattelo ad immaginare! A febbraio la chiamata: “Farai parte del gruppo di lavoro che, per ora, si occuperà di vedere se c’è la possibilità di una unione di forze col Casacastalda”. Quindici anni di gestione del sito, dodici di ufficio stampa – dalla C alla Promozione – la corsa dal commercialista nel 2006 per fondare una nuova società dopo lo scempio della gestione Moroni, quintali di gigabyte di foto e chilometri di bordocampo: dallo stadio Del Conero di Ancona, fino al campo parrocchiale “Santa Monica” di Villanova. Una passione infinita per questi colori, che poi non sono altro che la mia città. Insomma, … Continua a leggere I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli

I cocci e le buche

Sono figlio di un ceramista. Un ceramista orgogliosamente gualdese, uno di quelli che amavano farsi chiamare “cocciaio”, uno di quelli che anche dopo la pensione, purtroppo per troppo poco tempo, non ha mai voluto staccarsi da un mondo che riteneva suo. C’era attaccato con le unghie a questo mondo dei “cocci”. Uno di quelli che a Ischia diceva di essere un ceramista di Gualdo Tadino. Mica solo un Ceramista. Per questo, ma non solo per questo, penso che la festa della Ceramica ce la dobbiamo tenere stretta. Così come dobbiamo tenere stretto, accarezzare, tenere in vita e orgogliosamente mostrare, tutto quello … Continua a leggere I cocci e le buche