L’ultima rovesciata

articolo pubblicato sul periodico Made in Gualdo n. 1 – ottobre 2012 Le persone diventano personaggi quando riescono a lasciare un segno universale della loro esistenza. Nello Saltutti lo ha fatto non soltanto in vita, ma, come una pennellata finale, anche nella data in cui ci ha lasciati. Quel sabato era infatti l’ultimo di settembre e l’ultimo sabato di quel mese la sua Gualdo era immersa, come sempre, nella festa più importante. Nello aveva soltanto cinquantasei anni. Alle spalle una splendida carriera da calciatore e in testa mille dubbi che lo tormentavano. Dubbi che, probabilmente, nel momento in cui se … Continua a leggere L’ultima rovesciata