Un parametro infallibile

E’ incredibile quanto idiota sia un giudizio del tipo “se uno scrittore vende molto, se milioni di persone lo leggono, non può essere granché”. Se qualcosa tocca le corde del vostro animo, da qualunque penna provenga, ma anche da qualsiasi tipo di musica, da qualunque opera pittorica, significa che ha raggiunto lo scopo primario dell’arte: emozionare. Conosco gente che va in spiaggia con Herman Hesse, ma l’unica emozione che prova è quella della fatica di comprenderne i concetti. Non vergognatevi mai di leggere Fabio Volo o Camilleri al posto delle poesie di Konstantin Dmitrievič Balmont. Non vergognatevi di farvi vedere ad … Continua a leggere Un parametro infallibile