Benedetto campanilismo!

La risposta ad  una lettera pubblicata sul mensile “Il Nuovo Serrasanta”. Per leggere quanto successo prima, indispensabile per comprendere quanto scritto sotto, andate alla fine di questo articolo e leggete L’ANTEFATTO Come la devo chiamare? Signora anonima? Signora Nessuno? Signora e basta? Difficile parlare con una persona di cui non sai il nome. Non che cambi molto, non conoscendola di persona, ma un nome è pur sempre un riferimento. Ho deciso: la chiamerò eugubina. Una delle doti di uno scrittore è quella di saper creare un crescendo. Lei ci è riuscita perfettamente. Leggere la sua lettera mi ha portato ad … Continua a leggere Benedetto campanilismo!

Il visionario che ci ha armati

Non lo so se Steve Jobs, come hanno scritto molti, è stato il Leonardo da Vinci di questo secolo. Di sicuro gli è andato molto vicino. Alla voce relativa di Wikipedia, Leonardo è descritto come uomo che “incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi della conoscenza”. Fin qui ci siamo, ma il più grande genio dell’umanità era pittore, disegnatore, scultore, architetto, ingegnere, anatomista, letterato, progettista, inventore e anche musicista. Forse il paragone è ingeneroso. In fondo Steve Jobs era solo un visionario. Ma non pensate che sia poco. E’ … Continua a leggere Il visionario che ci ha armati