La piazza che ci meritiamo

L’acquisto dei due volumi che danno seguito a “Taino, la forza di vivere”, la splendida storia di Gualdo a fumetti (un enorme grazie alle figlie di Luigi Gaudenzi per la pubblicazione postuma) mi ha spinto a rileggere anche la prima pubblicazione, dove è presente una pregevole ricostruzione (prima foto) di come doveva essere l’attuale piazza Martiri quasi cinquecento anni fa, prima della costruzione dei fabbricati che ora separano la piazza principale da quella del Soprammuro. Un’ “idea” del cardinal Del Monte che oltre a tante belle opere si fa ricordare purtroppo anche per questo scempio. Anche nel secondo volume è … Continua a leggere La piazza che ci meritiamo